GOAL A GRAPPOLI SABATO 25 APRILE 2015

 

 

 

 

Federico Buffa Vs Sergio Tavcar a Goal a Grappoli va a canestro Cormons 2014

 

 

 

EDIZIONE 2013 EDIZIONE 2012 "GOAL A GRAPPOLI" EDIZIONE 2013

L’Europa come culla del calcio e dei valori di amicizia e unità. È su questo tema che si impernierà l’edizione 2013 di “Goal a Grappoli”, la manifestazione che unisce football e comunicazione giunta alla sua quarta edizione ed in programma in un’unica data giovedì 30 maggio prossimo. Un argomento, quello di quest’anno, che calza a pennello con la vocazione di“ponte” tra le diverse anime del Continente che storicamente Cormons ed il territorio del Friuli Venezia Giulia hanno rappresentato: una città ed una regione ad alto tasso di passione calcistica, ma anche zone di tradizionale mescolanza di culture ed idee. Qui la Storia è transitata più volte, scegliendo queste terre anche e soprattutto in un recente passato come trait d’union tra le sue anime di origine slava, mitteleuropea e mediterranea. Qui la Storia è stata vissuta nel profondo nel bene e nel male, ed ha regalato a queste colline e a queste pianure anche tante leggende del calcio internazionale. “Goal a Grappoli” vuole così rendere omaggio a questo profondo vissuto locale dal respiro così comunemente europeo dedicando la sua quarta edizione proprio ai temi del pallone continentale, alle differenze ed alle similitudini tra le varie scuole di pensiero calcistico: dalla sublimazione della tecnica ispanica, all’arte dell’assalto britannico, dall’irrequieta fantasia balcanica, alla temibile concretezza germanica, fino alla tradizionale capacità di difesa e ripartenza tutta italica. Virtù che i popoli hanno creato prima dentro di sé nei secoli, per poi stenderle nei fatti su un campo di calcio cogliendole dal quel sangue che scorre nelle loro vene, allo stesso tempo così uguale e differente. E proprio per questo minimo comun denominatore che rotola verso la rete nel Vecchio Continente da quasi un secolo e mezzo, “Goal a Grappoli” si dedicherà quest’anno all’unità dell’Europa calcistica capace di emergere nei modi più differenti, ma che sempre di fratellanza parla, rivolgendosi con un occhio nostalgico al passato e con uno speranzoso al futuro, verso le giovani generazioni. I due momenti salienti della manifestazione infatti guarderanno al mondo universitario - con un campus dedicato agli studenti sui temi della comunicazione e della sociologia sportiva - ed al mondo della competenza tecnico-calcistica, con una serata-evento che richiamerà alcuni tra i principali nomi del giornalismo e del football italiano. I quali, stuzzicati dal padrone di casa Bruno Pizzul, interloquiranno sul tema delle corrispondenze e delle difformità tra il calcio mediterraneo e quello anglosassone, ricordando un grande professionista come Alfredo Provenzali, indimenticabile voce di “Tutto il calcio minuto per minuto”ed amico di “Goal a Grappoli” fin dal primo anno. Diversi i grandi nomi del giornalismo e del mondo del calcio che hanno parteciperanno alla serata: tra questi, Stefano Bizzotto e Marco Civoli di RaiSport, la cronista di “Terra" ed "El Mundo” Eleonora Giovio, il procuratore Claudio Pasqualin, il giornalista di Telecapodistria Sergio Tavcar.

 

>> Apri il Programma in pdf <<

 

PROGRAMMA “GOAL A GRAPPOLI”
Giovedì 30 maggio 2013

  • Ore 15, sala civica comunale (piazza XXIV Maggio):

    CAMPUS ACCADEMICO DI COMUNICAZIONE E SOCIOLOGIA DELLO SPORT.
    Tema: “IL GIORNALISMO SPORTIVO NELL’ERA DEI SOCIAL NETWORK”. Partecipano il giornalista Bruno Pizzul ed i docenti Francesco Pira (Università di Messina), Mauro Pascolini, Nicoletta Vasta ed Emanuela Rinaldi (Università di Udine) e Ivo Germano (Università del Molise). Campus aperto a tutti gli studenti universitari.
  • Ore 19, piazza XXIV Maggio (in caso di maltempo: Teatro Comunale, via Sauro):

    “CALCIO MEDITERRANEO E CALCIO ANGLOSASSONE: SIMILITUDINI, DIFFERENZE, RICORDI”. Serata condotta da Bruno Pizzul, conStefano Bizzotto (RaiSport), Marco Civoli (RaiSport), Claudio Pasqualin (procuratore calcistico), Sergio Tavcar (TeleCapodistria), Eleonora Giovio (Terra, El Mundo), Gianluca Pagliuca (ex portiere della Nazionale). Assegnazione dei premi “Goal a Grappoli”.
  • Per l’intera giornata si svolgeranno nell’area della manifestazione esibizioni di calcio da tavolo.

     

    GOAL A GRAPPOLI, EDIZIONE 2012

    Una grande festa per i 100 anni del Guerin Sportivo, il più antico periodico del mondo che ha scelto Cormons per tagliare questo importante traguardo. E la volontà di diffondere quei valori positivi spesso dimenticati ma che il mondo del calcio ha in grande quantità, unendoli alle note ed alla gioia del jazz, alla presenza di tanti amici dello sport e della musica come Bruno Pizzul, Gigi Garanzini, Peppe Servillo, Paolo Casarin, Italo Cucci, Matteo Marani, Gianfelice Facchetti (figlio dell’indimenticabile Giacinto, al quale “Goal a Grappoli” dedicherà uno spazio nel quale si ricorderà anche la figura di un altro compianto ex calciatore come Giacomo Bulgarelli), Roberto Beccantini, Nicola Berti, Dino Zoff, Claudio Pasqualin, Edi Reja, Gigi Del Neri, Attilio Tesser, Maurizio Trombetta. “Goal a Grappoli – tutta un’altra musica” per il terzo anno consecutivo ha riempito per tre giornate la perla del Collio, tra sabato 19, venerdì 25 e sabato 26 maggio scorsi. L’edizione 2012 dell’evento giornalistico-sportivo gestito da associazione Vinext e Comune di Cormons è stata infatti tutta improntata sui valori del fair play, dell’amicizia, del rispetto delle regole, della comunicazione di qualità positive.

    Per questo si è unita alla versione primaverile della kermesse “Jazz & Wine of Peace” organizzata come di consueto dall’associazione Controtempo, in un connubio tra i valori di sport e musica davvero inimitabile. E per questo ha dedicato la sua serata di gala ai 100 anni del Guerin Sportivo, il periodico prima settimanale ed ora mensile che nel 2012 taglia un traguardo storico, che “Goal a Grappoli” esalterà con una serata di grande festa alla presenza di alcune tra le più prestigiose firme di sempre della testata, in un evento condotto dal padrone di casa per eccellenza, Bruno Pizzul. Questo e molto altro è stato “Goal a Grappoli” 2012: eventi, convegni, concerti, una serata di gala dai risvolti anche benefici, con la consueta collaborazione con la Fondazione Stefano Borgonovo, ma anche approfondimenti, temi che spaziano dalla musica allo sport con un unico minimo comun denominatore: l’etica. Una parola a volte così tanto dimenticata, che è giunto il momento di dirla a voce alta, fieramente. Come quando si urla di gioia per un goal.



    LE PRECEDENTI EDIZIONI

    Le inconfondibili voci di Riccardo Cucchi, Alfredo Provenzali, Livio Forma ed Ezio Luzzi, la classe di Gianni Rivera, Dino Zoff, Mario Corso, la preparazione di Daniele Redaelli, Ivan Zazzaroni e Italo Cucci, l’internazionalità di Eleonora Giovio, la simpatia tutta toscana di Renzo Ulivieri, la laboriosità tutta friulana di Edi Reja, il cappellino personalizzato di Serse Cosmi, la collaborazione con docenti universitari come il professor Francesco Pira dell’Università di Udine, il professor Pippo Russo dell’Università di Firenze e il professor Stefano Martelli dell’Università di Bologna. E soprattutto, la verve del grande padrone di casa della manifestazione, Bruno Pizzul. Questo e molto altro ancora è stato in questi primi due anni “Goal a Grappoli”, manifestazione nata da un Comitato di cormonesi appassionati di calcio, alla quale ha dato il suo decisivo apporto il mondo commerciante della città e l’appoggio deciso del Comune. Un evento, quello cormonese, che ha unito nella prima e nella seconda edizione pallone e giornalismo, passione e comunicazione, ricordi e speranze. L’edizione 2010, imperniata su quell’affascinante pianeta che risponde al nome “radio” ed in particolare dedicata ai 50 anni della storica trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”, ha visto i numerosi ospiti (da Zoff a Ulivieri, da Provenzali a Forma, da Luzzi a Crudeli, da Redaelli all’ex difensore della Nazionale Gigi De Agostini) addentrarsi nella memoria a come fosse il calcio di una volta, raccontato dalla voce di grandissimi come Carosio e Martellini, e com’è quello odierno, più urlato e veloce, ma anche meno romantico. Ma a portare i sentimenti e la commozione ci ha pensato una splendida lettera inviata da uno sportivo che unisce combattività e dolcezza in se stesso, un’icona di come il calcio possa essere un esempio positivo ancora oggi: Stefano Borgonovo ha salutato infatti Cormons nella serata di gala finale, per ricordare il “suo” Tutto il calcio, quando da bambino imitava nei corridoi di casa i gol ascoltati alla radio. L’eco dell’evento, di portata nazionale, ha dato la possibilità a Cormons di finire sul maggiore quotidiano sportivo nazionale, La Gazzetta dello Sport, ma anche su tv del calibro della Rai e di Sky. Visibilità mai avute prima dalla cittadina che si adagia sulle dolci pendenze del Collio, ad un passo dalla Slovenia, e addirittura moltiplicatesi l’anno dopo, quando “Goal a Grappoli” finirà addirittura sulle pagine del principale quotidiano spagnolo, El Pais, grazie al reportage sulla manifestazione redatto dalla giornalista del “periodico” madrileno Eleonora Giovio, in un’edizione dedicata al grande Vecio del calcio italiano, Enzo Bearzot, indimenticato ct della Nazionale Mundial a Spagna ’82, alla quale non ha voluto mancare il suo grande capitano, Dino Zoff, e per il quale si è mobilitato, con un saluto video, anche il bomber di quel Mondiale, quel Paolo Rossi così strenuamente difeso da Bearzot prima della cavalcata vincente di quell’estate. Un ricordo, quello dell’ex ct, che ha ispirato nuovamente Stefano Borgonovo, che non ha mancato di far pervenire il proprio saluto a Cormons, proprio come un anno prima. Un’amicizia, quella tra “Goal Grappoli” e l’ex centravanti del Milan, che si è tramutata fin dalla prima edizione anche in una raccolta fondi di beneficenza a favore della Fondazione che porta il nome di Stefano.

    PROGRAMMA GOAL A GRAPPOLI 2012

    SABATO 19 MAGGIO
    ore 18, sala civica: “Quelli che… aspettano Goal a Grappoli”. Conferenza sulla biografia “Bruno Pizzul – Una voce Nazionale” (Fausto Lupetti Editore) con gli autori Matteo Femia e Francesco Pira e con la presenza dello stesso Bruno Pizzul, del giornalista Gigi Garanzini, del procuratore Claudio Pasqualin e di Chantal Borgonovo, moglie dell’ex calciatore Stefano Borgonovo. Conduce il dibattito il caporedattore della Rai regionale Giovanni Marzini.

    VENERDI 25 MAGGIO
    ore 18, piazza XXIV Maggio: conferenza “L’etica ed i valori comunicati in ambito sportivo e musicale”. Moderano il dibattito il giornalista sportivo Bruno Pizzul ed il professor Francesco Pira dell’Università di Udine. Relazionano i docenti Lello Savonardo ed Enza Maria Paolino (Univ. Napoli), autori del libro “Sociologia della musica”, il prof. Ivo Germano (Univ. Molise), l’ex arbitro Paolo Casarin, il giornalista Italo Cucci, il cantante Peppe Servillo (Avion Travel), l’allenatore del Novara calcio Attilio Tesser. Nel corso della serata sarà premiata alla carriera la giornalista Rai Gabriella Fortuna.

    ore 21, piazza XXIV Maggio: concerto del trio composto da Peppe Servillo (voce e cantante degli Avion Travel) – Javier Girotto (sax) e Natalio Mangalavite (piano) che proporrà brani dal loro album “Fùtbol” nell’ambito della kermesse “Jazz&Wine of Peace” organizzata da associazione Controtempo (www.controtempo.org)

    SABATO 26 MAGGIO
    ore 10.30, sala civica comunale: proiezione della pellicola “Subbuteopia” di Pierr Nosari. A seguire dibattito sulle figure di Giacinto Facchetti e Giacomo Bulgarelli alla presenza di Gianfelice Facchetti ed Italo Cucci.

    ore 21, Teatro Comunale: Gran Galà sui 100 anni del Guerin Sportivo. Presenta Bruno Pizzul. Tra gli ospiti, Roberto Beccantini, Matteo Marani, Italo Cucci, Dino Zoff, Nicola Berti, Edi Reja, Gigi Del Neri, Attilio Tesser e Maurizio Trombetta. Nel corso della serata saranno estratte a sorte per il pubblico due maglie originali autografate dell’Udinese.

    NEWS

    Ci rivediamo per la 4a edizione di Goal a Grappoli GIOVEDI 30 MAGGIO in piazza XXIV Maggio a Cormons...

    26/03/2013

    GOAL A GRAPPOLI, EDIZIONE 2012 Una grande festa per i 100 anni del Guerin Sportivo, il più antic...

    30/04/2012

    PROGRAMMA GOAL A GRAPPOLI 2012: VENERDI 25 MAGGIO: ore 18, piazza XXIV Maggio: conferenza “L’etica...

    22/03/2012

    RASSEGNA STAMPA

    PASSATE EDIZIONI

    RICORDI

    "Grazie a voi: siete gente perbene, ospitale e entusiasta"

    Ivan Zazzaroni

    "Non vedo l'ora che sia l’anno prossimo per tornare a Cormons"

    Eleonora Giovio

    "Complimenti, siete davvero bravi"

    Italo Cucci

    "Un grazie sincero da parte mia all'Amministrazione Comunale e a tutti voi per la perfetta organizzazione. E complimenti per la " trasmissione"... E' stato piacevole partecipare a " Goal a Grappoli". Con l'auspicio di tornare presto nella vostra splendida Cormons"

    Riccardo Cucchi

    OSPITI

    PARTNERS